Circolare n. 41: Segnalazione casi di frequenza irregolare, inadempienza o ripetuti ritardi all’ingresso. Disposizioni

Al fine della tempestiva individuazione dei casi di dispersione scolastica e/o di frequenza irregolare e della conseguente messa in atto degli opportuni interventi, tenuto conto del D. Lgs 62/2017, in merito ai requisiti per la validità dell'anno scolastico, e delle Linee guida sulla dispersione scolastica e formativa, gli insegnanti della scuola primaria e i coordinatori di classe della scuola secondaria di I grado sono invitati a monitorare la frequenza dei propri alunni e a rilevare e segnalare al competente Ufficio di segreteria gli eventuali casi di frequenza irregolare.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.